Sintomi dell’ansia: come riconoscerli in anticipo

Quali sono i sintomi dell’ansia? Se soffri di ansia o di attacchi di panico li conoscerai molto bene, ma quali sono i sintomi dell’ansia che si presentano prima di quelli evidenti come la tachicardia o la forte preoccupazione? Esistono dei segnali che permettono di capire in anticipo se sta per presentarsi un attacco d’ansia? Vediamoli insieme!

I sintomi dell’ansia

Riconoscere l’ansia o un attacco di panico in anticipo può essere di grande aiuto per prevenire una crisi devastante e attuare una serie di contromisure per evitare che si scateni il peggio. I sintomi dell’ansia veri e propri sono spesso molto evidenti, mentre i segnali anticipatori passano spesso inosservati. Procediamo con ordine: vediamo prima di tutto quali sono i sintomi dell’ansia:

Sintomi dell’ansia lista

Sintomi respiratori dell’ansia:

  • dispnea;
  • iperventilazione;
  • sensazione di soffocamento;
  • sensazione di nodo alla gola;
  • respirazione toracica alta;
  • fiato corto;
  • sibili nella respirazione;
  • asma (se già presente può peggiorare);

Sintomi gastrointestinali dell’ansia:

  • nausea;
  • stitichezza;
  • aerofagia;
  • gastrite;
  • reflusso gastroesofageo;
  • diarrea;
  • sindrome del colon irritabile;
  • vomito e conati;
  • dolori intestinali;
  • gonfiore addominale;

Sintomi cardiovascolari dell’ansia:

  • tachicardia;
  • palpitazioni;
  • extrasistolia;
  • aritmia;
  • dolore o fastidio al petto;
  • ipertensione;
  • bassa pressione;
  • svenimento;
  • pallore;
  • gonfiore dei piedi;
  • scarsa circolazione;
  • formicolio alle mani o ai piedi;

 

 

Sintomi neuromuscolari dell’ansia:

  • dolore muscolare;
  • rigidità;
  • crampi;
  • gambe deboli e traballanti;
  • tremore;
  • torpore e formicolio;
  • contratture;
  • tensione muscolare;
  • debolezza e affaticabilità;

 

Sintomi neurologici dell’ansia:

  • vertigini;
  • vista annebbiata;
  • confusione;
  • sibili nelle orecchie o acufeni;
  • disturbi della vista;
  • udito distorto;
  • sensazione di “testa vuota” o leggera;
  • sensazione di sbandamento;
  • tremore;
  • vampate di calore;

 

Sintomi dermatologici dell’ansia:

  • orticaria;
  • psoriasi;
  • rossore;
  • pallore;
  • iperidrosi (eccessiva sudorazione)

 

Altri sintomi fisici dell’ansia:

  • impulso improvviso ad urinare;
  • incontinenza urinaria o fecale;
  • spasmi;
  • perdita dell’equilibrio;
  • aumento della frequenza dell’urinazione;
  • alterazioni e ipersensibilità sensoriale;

Sintomi mentali dell’ansia:

  • forte preoccupazione;
  • paura di morire;
  • paura di non respirare;
  • terrore di impazzire;
  • vergogna;
  • sensazione di oblio;
  • perdita della lucidità;
  • pensieri ossessivi e confusi;
  • paralisi del pensiero.

Ti sei riconosciuta in alcuni di questi sintomi? Beh, è normale, sono tutti molto comuni. Ma prima che questi si manifestano, quali sono i sintomi dell’ansia che dobbiamo riconoscere per vincerla sul tempo? Ti ricordo che puoi combattere l’ansia e sconfiggerla in modo definitivo grazie all’unico metodo completo contro ansia e panico: Ansiopanicyn.

Ordina subito la tua copia cartacea o ebook!

Combattere l'ansia: Ansiopanicyn, il metodo completo per vincere l'ansia. Di Andrea Butkovic, Enea Edizioni

Combattere l’ansia: Ansiopanicyn, 30 pillole di salute contro ansia e panico

Combattere l’ansia e prevenirla

Per combattere l’ansia con efficacia e avere delle buone possibilità di vincerla, occorre per forza conoscerla. Per avere la certezza di riuscire a sconfiggere l’ansia e superarla definitivamente una volta per tutte, bisogna conoscerla meglio di quanto lei conosce noi. Se vuoi guarire dall’ansia dovrai essere la sua psicanalista e conoscere i suoi segreti più inconsci, i suoi meccanismi più nascosti.

Il trucco per combattere l’ansia

Per poter fare questo devi prima conoscere bene te stessa, ovviamente. E come si fa? Puoi cominciare da un esercizio facile: scrivi. Segnati su un diario, dopo un momento d’ansia o un attacco di panico, tutte le sensazioni che hai provato prima, durante e dopo. Troverai certamente dei sintomi ricorrenti e ciò ti aiuterà a capire meglio il tuo parassita odioso.

Quali possono essere i sintomi dell’ansia da riconoscere in anticipo? Dipende da molti fattori. L’ansia si presenta in modi molto differenti nei bambini piuttosto che negli anziani. Un adolescente ansioso potrebbe mostrare i suoi sintomi d’ansia in maniera opposta a sua sorella o a suo padre. I fattori da tenere in considerazione sono sicuramente l’età e il sesso, ma non sono gli unici. E gli ambiti in cui l’ansia può manifestarsi sono pressoché infiniti.

Sintomi dell’ansia da riconoscere in anticipo

Anche l’ansia, come molte condizioni patologiche, ha una sua fase prodromica. Cosa significa? Che prima di manifestarsi nella sua interezza, anche l’ansia prevede una fase preparatoria, nella quale i sintomi non sono quelli eclatanti ed evidenti dell’esordio vero e proprio. Non ci sono quindi la tachicardia, il respiro affannoso e le paure ossessive. Vediamo insieme una lista dei possibili sintomi dell’ansia da riconoscere in anticipo divisa per fasce d’età:

Sintomi dell’ansia nei bambini piccoli:

  • timidezza;
  • chiusura;
  • pianti frequenti e facili;
  • ipersensibilità emotiva;
  • permalosità;
  • tristezza;
  • ritiro;
  • scarsa attività;
  • iperalimentazione;
  • fame eccessiva;
  • perdita dell’appetito;
  • tendenza a nascondersi;
  • gioco solitario;
  • violenza;
  • comportamento iperattivo;
  • urla frequenti;
  • aggressività verbale;
  • respirazione alterata e veloce;
  • balbuzie;

Sintomi dell’ansia negli adolescenti:

  • rifiuti;
  • ritiro sociale;
  • mutismo;
  • tendenza alla solitudine;
  • ritiro nella lettura, nel gioco o nella tv;
  • iper o ipo alimentazione;
  • irascibilità frequente;
  • inappetenza;
  • mancanza di sentimenti;
  • noia;
  • stanchezza;
  • comportamenti impulsivi;
  • balbuzie;
  • respirazione toracica alta;
  • apnee notturne;
  • apnee diurne;
  • tic nervosi;
  • fumo;
  • droghe;
  • alcol;
  • comportamenti a rischio;
  • iper o ipo sessualità;
  • eccessiva o ridotta cura dell’immagine e dell’igiene;
  • abbandono della scuola;
  • comportamenti di fuga;

Sintomi dell’ansia negli adulti:

  • dipendenza dal lavoro;
  • eccessivo altruismo;
  • tendenza all’iperoccupazione del tempo;
  • sport eccessivo;
  • dipendenze da gioco, alcol, droghe, farmaci o fumo;
  • dipendenza dal sesso;
  • compulsioni e ossessioni;
  • tic nervosi;
  • apatia;
  • anedonia (mancanza di piacere);
  • espressioni maniacali come eccessivi ottimismo o allegria;
  • ortoressia o disturbi alimentari;
  • comportamento di fuga;
  • irascibilità

Sintomi dell’ansia negli anziani:

  • stanchezza eccessiva;
  • piedi gonfi e scarsa circolazione;
  • ritiro sociale;
  • nervosismo;
  • irascibilità;
  • scarsa cura dell’igiene;
  • apatia;
  • tristezza;
  • confusione mentale;
  • cadute;
  • incidenti domestici frequenti;
  • comportamenti a rischio e bizzarri.
Andrea Butkovič

Sono Andrea, il webmaster di Espira, autore di Ansiopanicyn e ideatore del metodo olistico Resoluzione. La mia missione è di aiutarti ad affrontare ansia e panico nel migliore dei modi, senza spendere un capitale e senza aspettare una vita. Laureato in psicologia e con oltre 10 anni di esperienza, sono il tuo consulente olistico di fiducia.

I migliori prodotti per il tuo benessere selezionati dal tuo operatore olistico di fiducia!

Materasso Sogno Natura - Rivestimento Cottanic - 80x190
Misura cm. 80×190
€ 838

Magnesio Supremo - 300 gr
– 300 gr.
€ 24.8001

Sale Cristallino dall'Himalaya Fino
Macinato Fino
€ 4.7299


Niente spam, garantito!

Lascia la tua mail solo per ricevere altro materiale gratuito e aggiornamenti dal blog, niente spam! Andrea

Error: Please enter a valid email address

Error: Invalid email

Error: Please enter your first name

Error: Please enter your last name

Error: Please enter a username

Error: Please enter a password

Error: Please confirm your password

Error: Password and password confirmation do not match