Hai fame di felicità? L’alimentazione del buonumore contro l’ansia

I cibi del buonumore contro l'ansia

I cibi del buonumore e del benessere: l’alimentazione contro l’ansia

Avrai sicuramente notato che l’ansia influisce molto sull’alimentazione, portandoti in alcuni casi a rifiutare il cibo, afflitta dal senso di gonfiore, pienezza, nausea, mentre in altri ad avere una fame esagerata. L’ansia passa per l’intestino e l’alimentazione è fondamentale per poterla sconfiggere definitivamente, lo confermano molti studi che hanno mostrato come il 95% della serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore venga prodotto nell’intestino.

Cosa puoi mangiare contro l’ansia e cosa devi evitare? Quali abitudini devi cambiare?

Scopri i benefici di un cambiamento strutturato delle tue abitudini per sconfiggere ansia e panico e ritrovare il benessere: scopri il metodo di Resoluzione contro ansia e panico, ordina Ansiopanicyn!

Perché la maggior parte delle persone non riesce a sconfiggere l’ansia?

Molte persone che soffrono d’ansia rimangono in terapia per anni, magari unendo una psicoterapia all’assunzione farmacologica, nella speranza di poter vincere ansia e panico. Molto spesso questi tentativi sono infruttuosi, dispendiosi e portano ad una totale dipendenza dagli ansiolitici e dalla propria o proprio terapeuta. Questo dipende dal fatto che la tendenza è quella di portare in terapia soltanto una parte del problema, lasciando intatte molte abitudini scorrette capaci di fomentare l’ansia.

Il problema dell’ansia non viene affrontato nel suo insieme, ma ne vengono analizzati e combattuti soltanto alcuni aspetti, lasciando scoperti molti fronti sui quali l’ansia può ancora fiorire e rinforzarsi, giorno dopo giorno. Ufficialmente soltanto psicoterapeuti, psichiatri e neurologi possono trattare i disturbi d’ansia e panico e sono sempre i primi a screditare le altre forme di cura, garantendosi questo strano e triste monopolio.

La scienza medica tuttavia ha dimostrato più volte e con strumenti diversi che l’ansia è un problema multifattoriale e multisfaccettato e svariati sono i meccanismi di innesco e che agiscono in suo nome. L’alimentazione è uno di questi, è un fattore importantissimo dal momento in cui influisce direttamente sulla produzione e disponibilità di neurotrasmettitori come la serotonina, di ormoni come il cortisolo e di molto altro ancora. È quindi ormai impossibile negare l’impatto degli stili di vita in problemi come l’ansia e il panico.

Esiste allora un’alimentazione particolare che possa proteggere dall’ansia?

Certo, ma ti dirò di più: esiste un’alimentazione in grado di immunizzarti e di liberarti dall’ansia, se inserita in un insieme di abitudini sane più ampio, come quello che ti propongo nel metodo olistico completo di Resoluzione. Il termine olistico non ha nulla a che fare con qualcosa di magico, di esotico o poco credibile. Olistico significa che unisce una vasta gamma di discipline, che prende in esame tutti i punti di vista sul problema da trattare, senza escluderne alcuno.

Partiamo innanzitutto da cosa evitare quando soffri d’ansia e panico:

  1. I cibi fritti e complessi, quelli che normalmente definiamo “pesanti”
  2. Gli zuccheri raffinati: il zucchero bianco e tutti i cibi e le bevande che contengono zuccheri aggiunti (carboidrati ad alto indice glicemico)
  3. L’alcol
  4. Caffè, caffeina e bevande eccitanti
  5. Nicotina e fumo in generale
  6. Diminuisci o elimina la carne e le proteine animali, ad eccezione di yogurt e miele
  7. Il glutine e tutti i prodotti che lo contengono

Cosa mangiare? In generale tutto ciò che contiene magnesio, zinco, vitamine del gruppo B, antiossidanti, triptofano:

  1. Cereali integrali senza glutine come riso, grano saraceno, quinoa, amaranto ma anche mais, avena, miglio e teff. Preferiscili integrali poiché più ricchi di nutrienti tra i quali il magnesio (aiuta il rilassamento ed è ottimo contro l’ansia) e il triptofano (precursore della serotonina).
  2. Verdura e frutta come spinaci, funghi, cavoli, broccoli, carote, patate, asparagi e quella a foglia verde, ananas, banana, pera e mirtilli.
  3. Alghe marine, molto ricche di potassio, ferro, calcio, magnesio (soprattutto l’alga Agar) e triptofano.
  4. Frutta secca a guscio e semi oleosi come mandorle, nocciole, pistacchi, anacardi, sesamo, semi di zucca, di canapa, di girasole, meglio se tritati o ridotti a creme o paste, per assimilarne meglio le proprietà
  5. Cioccolato fondente, ricco di magnesio e ferro e capace di ridurre il cortisolo
  6. Uova, formaggi freschi e pesce ( se non vuoi eliminare le proteine animali)

Ci sono poi degli alimenti dalle proprietà straordinarie, come:

  1. L’avocado (ricco di magnesio, vitamine, antiossidanti)
  2. Le bacche di goji (ricche di antiossidanti)
  3. La crusca di avena o di riso (ricchissime in magnesio)
  4. La pappa reale, il miele, il propoli e il polline (hanno moltissime proprietà)
  5. La spirulina (un’alga che puoi trovare come integratore, ricchissima in triptofano)
  6. Le ostriche (ricchissime in zinco, sempre se non vuoi rinunciare alle proteine animali)
  7. La rodiola (la trovi come integratore, favorisce la produzione di serotonina)
  8. Curcuma e zenzerodalle mille proprietà depurative e disinfettanti
  9. Olio di cocconormalizza grassi e zuccheri nel sangue ed è un potente antibatterico

Questi sono delle indicazioni generali, da verificare con la tua o il tuo medico. Puoi anche optare per gli integratori di magnesio e vitamine del gruppo B; in generale però ricorda che la felicità e il benessere non nascono da una vita piena di abitudini scorrette e qualche buon integratore, ma per ottenere l’armonia, dovrai coltivarla. Ciò significa che dovrai diventare consapevole di tutte le tue zone d’ombra e ristabilire un equilibrio generale, sia a livello fisico che mentale, per diventare un catalizzatore di salute e benessere.

Una delle abitudini che vengono più trascurate in assoluto sia dalle persone che soffrono di disturbi cronici vari, che dai medici che si prefiggono di curarli, è quella di bere molta acqua. Siamo composte per il 70% d’acqua e in essa di dissolvono tutti i nutrienti ma anche le tossine: garantire un sano ricambio di liquidi potrebbe non solo proteggerti da molti disturbi, ma addirittura cambiarti la vita. In generale, non attendere mai la sete, ma anticipala e bevi solo acqua tiepida o calda, evita qualsiasi bevanda fredda o ghiacciata.

Prova adesso a fare una lista di tutte le abitudini scorrette che mantieni e di quanti alimenti benefici non stai inserendo nella tua dieta. Se soffri d’ansia o panico sono sicuro che la lista sarà molto lunga!

Se pensi che questo articolo o questo sito possano aiutare altre persone, condividilo e clicca sulle icone dei social network.

Andrea Butkovič

Sono Andrea, il webmaster di Espira, autore di Ansiopanicyn e ideatore del metodo olistico Resoluzione. La mia missione è di aiutarti ad affrontare ansia e panico nel migliore dei modi, senza spendere un capitale e senza aspettare una vita. Laureato in psicologia e con oltre 10 anni di esperienza, sono il tuo consulente olistico di fiducia.

I migliori prodotti selezionati da espira per il tuo benessere!

 

Rhodiola Rosea in Polvere
Stimola la produzione di Serotonina

Voto medio su 3 recensioni: Buono

€ 10.8

Myolife
Integratore alimentare a base di Mio-inositolo

Voto medio su 52 recensioni: Da non perdere

€ 15

Griffonia
Integratore alimentare a base di griffonia 5-Hidrossitriptofano (5-HTP) utile per normalizzare il tono dell’umore

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

€ 18


Niente spam, garantito!

Lascia la tua mail solo per ricevere altro materiale gratuito e aggiornamenti dal blog, niente spam! Andrea

Error: Please enter a valid email address

Error: Invalid email

Error: Please enter your first name

Error: Please enter your last name

Error: Please enter a username

Error: Please enter a password

Error: Please confirm your password

Error: Password and password confirmation do not match